Rosacea

Cos’è la rosacea

La rosacea è una malattia infiammatoria della pelle caratterizzata da rossore persistente che colpisce la zona centrale del viso o vampate di calore transitorie sul viso e sul naso che arrossiscono, specialmente su:

  • fronte;

  • mento;

  • zone delle guance.

La rosacea non è contagiosa e si manifesta soprattutto in persone di carnagione chiara. Molte persone che hanno la rosacea arrossiscono facilmente per:

  • Stimoli emotivi

  • Sfregamento

  • Sbalzi di temperatura

Sintomi della rosacea

Nella rosacea il rossore e le vampate di calore possono causare la dilatazione di piccoli vasi sanguigni sul viso. I ripetuti episodi di vampate di calore e rossore, poi, possono creare infiammazione e bruciore al volto.

I principali sintomi di rosacea sono:

  • Arrossamento del viso. La rosacea provoca un rossore persistente nella parte centrale del viso, oltre che sul naso e sulle guance piccoli vasi sanguigni spesso gonfi e visibili.

  • Gonfiore e acne. Molte persone affette da rosacea possono sviluppare brufoli sul viso simili all’acne.

  • Problemi agli occhi (rosacea oculare). Altri segni di rosacea sono la pelle secca e irritata, gli occhi rossi e gonfi, le palpebre gonfie e la congiuntivite.

  • Naso allargato. Con il tempo la rosacea può creare l’ispessimento della pelle sul naso.

  • Macchie rosse o rosa sul viso.

  • Vasi sanguigni dilatati o visibili.

Cause della rosacea

La causa della rosacea è causata da vari fattori tra cui:

  • Consumare cibi piccanti;

  • Bere bevande alcoliche;

  • Esporsi a temperature estreme;

  • Esporsi a forte luce solare o vento;

  • Assumere farmaci vasodilatatori, ossia che dilatano i vasi sanguigni, come i farmaci per la pressione sanguigna.

Cura per la rosacea

Non esiste una cura definitiva per la rosacea, ma il trattamento può controllare e ridurre i segni.

Il trattamento per la rosacea mira a controllare i sintomi. Farmaci di solito prescritti per la rosacea sono:

  • Farmaci ad uso locale che riducono il rossore. Per la rosacea da lieve a moderata si interviene con una crema o gel da applicare sulla zona da trattare con effetto lenitivo. Il rossore si riduce restringendo i vasi sanguigni con risultati entro 12 ore dall’uso. Il farmaco deve essere applicato regolarmente perché l’effetto sui vasi sanguigni è temporaneo.

  • Antibiotici per via orale. La rosacea da moderata a grave con rigonfiamenti e brufoli viene curata con un antibiotico orale come doxiciclina.

  • Farmaci antiacne per via orale. In caso di rosacea grave, il medico può prescrivere l’isotretinoina, un farmaco per acne che aiuta anche a schiarire le cicatrici di acne di rosacea.

Per ridurre l’arrossamento dei vasi sanguigni ingrossati si può intervenire anche con la terapia laser e altre terapie basate sulla luce.

Rimedi per la rosacea

La rosacea è caratterizzata da un ingrossamento dei capillari di naso, guance e mento. Tali inestetismi possono essere trattati con l‘acido azelaico, ma anche con cosmetica naturale a base di prodotti naturali come carciofo, cicoria, noce, rosmarino, pungitopo. Questi prodotti agiscono sul microcircolo, aumentando la resistenza dei capillari e contrastandone la loro fragilità.

Rimedi per la rosacea al viso

I cosmetici e il trucco per la rosacea consistono in creme colorate, fondotinta e correttori con colorazioni dal verde al giallo per mascherare gli inestetismi. Devono essere prodotti:

  • Privi di profumi e petrolati;

  • Contenenti un filtro SPF per proteggere dai raggi solari e schermare la pelle dagli sbalzi termici.

Rimedi naturali per l’acne rosacea

Alcune sostanze naturali possono proteggere i capillari e quindi portare dei benefici a chi è affetto da rosacea. Tra queste sostanze ci sono:

  • Vitamina C;

  • Bioflavonoidi che hanno proprietà antiossidanti, protettive e rinforzanti il microcircolo e i capillari.

  • Piante medicinali (come malva, camomilla, calendula) e integratori dalle proprietà antiflogistiche che riducono o eliminano le infiammazioni;

  • Sostanze decongestionanti e vasocostrittrici.

 
 

Quando rivolgersi al medico

In caso di rosacea è bene rivolgersi al medico che per la diagnosi si baserà sulla storia dei sintomi e su un esame della pelle. Per escludere altre condizioni (come la psoriasi, eczema o lupus) che a volte possono causare segni simili a quelli della rosacea, il medico può richiedere dei testi diagnostici.

Se i sintomi coinvolgono gli occhi (rosacea oculare), il medico può richiedere una visita specialistica da un oculista per avere una valutazione completa.

Consigli del farmacista

Si consiglia di evitare alcolici, cibi piccanti e bevande con caffeina, che dilatano i vasi sanguigni aggravando la rosacea.

Per una cura quotidiana della pelle si suggeriscono detergenti all’acqua termale, creme idratanti con estratti di ruscus, aloe, echinacea, pratolina o bisabololo.

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
© 2006 - 2021 Farmacia Santa Rita S.n.c. - Powered by Marketing Informatico