Farmacia 1 è TOP RATED su Feedaty
4.8/5 punteggio medio su oltre 90.000 recensioni

Solari

Articoli 1-48 di 1726

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

Articoli 1-48 di 1726

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

Quando sono consigliati i prodotti solari?

Secondo i dermatologi, l’utilizzo dei prodotti solari non dovrebbe focalizzarsi soltanto durante la stagione estiva, bensì tutto l’anno, in quanto la costante esposizione alla luce solare provoca un acceleramento dell’invecchiamento della nostra pelle. L’applicazione, inoltre, dovrebbe avvenire non soltanto sul viso ma anche su alcune zone delicate quali i dorsi delle mani, le orecchie e la nuca.

Richiede una maggiore attenzione, ovviamente, l’applicazione di creme solari durante i periodi in cui ci si espone maggiormente ai raggi UV, in quanto aumenta il grado di rischio di eventuali scottature. Gli esperti consigliano di prendere le stesse precauzioni anche nel caso in cui si effettuino trattamenti quali scrub o ulteriori esfolianti che potrebbero aumentare la sensibilità della pelle e dunque esporla maggiormente ad eventuali danni.

Quando assumere prodotti per aumentare la protezione dal sole?

Una corretta e frequente applicazione delle creme solari può garantire una maggiore tutela nell’arco della giornata. È buona norma effettuare una prima applicazione alcuni minuti prima di esporsi al sole, per poi ripeterla con frequenza ogni due ore circa.

È importante ricordare che non è solo la pelle a dover essere protetta dai raggi solari, bensì anche i capelli. Infatti, i raggi del sole, contenenti gli ultravioletti, potrebbero danneggiare la fibra capillare e provocare il danneggiamento e l’indebolimento delle nostre chiome.

È necessario utilizzare quindi anche alcuni prodotti solari per capelli, disponibili in versione di olio, spray o crema, a seconda delle esigenze e, anche in questo caso, della tipologia di capello che si vuole proteggere.

Come scegliere il prodotto solare più indicato

La scelta corretta dei prodotti solari più adeguati al nostro tipo di pelle ne determina sicuramente la qualità della loro efficacia. Quest’ultima dipende, tuttavia, anche dalle caratteristiche inerenti il filtro solare appartenente al prodotto.

Occorre dunque verificare una serie di caratteristiche:

  • le creme solari devono essere prive di determinati conservati o allergeni che potrebbero danneggiare la cute;
  • il fattore di protezione solare (SPF) dovrebbe essere scelto in base alle caratteristiche della propria pelle: utilizzare una protezione da 6 a 15 per i fototipi medio scuri e una protezione 50+ per le pelli più chiare e dunque sensibili.
  • il grado di protezione del solare dovrebbe essere efficace sia contro i raggi UVB sia contro quelli UVA.

Come scegliere le creme per le scottature solari

Talvolta, anche un adeguato utilizzo dei prodotti solari non sembra essere sufficiente per evitare scottature e ustioni, più o meno lievi. In questi casi è possibile applicare dei prodotti che permettono di lenire la zona in questione. A differenza del resto delle protezioni solari, questa tipologia deve essere applicata evitando di continuare ad esporsi, almeno in parte, ai raggi del sole.

Le migliori creme per le scottature solari sono solitamente quelle che contengono ingredienti come l’aloe vera o la calendula, delle componenti che permettono di lenire ed idratare la pelle, rigenerando i tessuti in tempi più o meno rapidi, a seconda del grado di ustione.

Leggi tutto
Ministero della Salute - Clicca qui per verificare se questo sito web è legale
Codice univoco assegnato dal Ministero della Salute: 13127
Data inizio attività: 29-06-2016
Documento di autorizzazione: scarica il documento