Calcolosi della colecisti

Cosa sono i calcoli della colecisti

Con il termine calcoli della colecisti si vuole indicare dei depositi di sali o colesterolo che si accumulano nella cistifellea fino a formare dei veri e propri blocchi le cui dimensioni possono arrivare anche a vari centimetri di diametro. Può succedere che i calcoli della colecisti non diano sintomi fino al momento in cui non causino un blocco.

I dolori causati dai calcoli possono essere avvertiti nella parte destra dell’addome vicino al fegato, anche se i sintomi a volte possono risultare simili a quelli dovuti ad un disturbo digestivo. Fintanto che i calcoli non hanno sintomi non c’è bisogno di trattamenti, nel momento in cui le sintomatologie cominciano a farsi aggressive ci sarà probabilmente bisogno di un intervento chirurgico.

Calcolosi della colecisti: sintomi

La manifestazione più esemplare della colecisti è la colica biliare, ossia residui che si accumulano e ostruiscono i dotti biliari. I sintomi di questa condizione possono variare ma sono spesso molto acuti e includono:

  • dolori acuti nella parte destra dell’addome,
  • nausea,
  • febbre,
  • dolore alla schiena.

I sintomi della calcolosi della colecisti possono ulteriormente variare nei casi in cui si presentino delle complicazioni, consultate il vostro medico per avere dei chiarimenti.

Cause dei calcoli della colecisti

I calcoli sono fatti dal colesterolo e dai sali biliari: la formazione di questi residui avviene nel momento in cui per un qualche problema la colecisti non è più in grado di assorbire adeguatamente il suo contenuto. Questo porta all’accumulo di sostanze e alla formazione dei cosiddetti calcoli. 

Le cause che possono favorire la comparsa di calcoli sono molteplici. Ad esempio le donne tendono a sviluppare più degli uomini questa condizione, e così sono più a rischio anche le donne in gravidanza, che prendono contraccettivi e persone che subiscono terapie ormonali.

Avere casi di calcolosi in famiglia aumenta la possibilità di sviluppare calcolosi a sua volta. Allo stesso modo lo stile di vita e altri fattori possono incidere come fattore di rischio di comparsa di calcoli della colecisti, se una persona segue una dieta ricca di grassi, perde o guadagna troppo peso velocemente, è obesa, ha un’età superiore ai 50 anni o soffre di diabete; avrà un rischio maggiore di sviluppare questa condizione.

Calcolosi della colecisti: rimedi

Purtroppo i trattamenti farmacologici spesso non sono efficaci come si vorrebbe, la procedure di prassi per la risoluzione veloce, semplice e definitiva è la chirurgia. La colecistectomia laparoscopica è un intervento semplice che può eliminare l’organo ed evitare così la possibilità di recidive della calcolosi. La rimozione della cistifellea non comporta un peggioramento della qualità della vita del paziente, per questo in questo caso la chirurgia è consigliata come soluzione.

Dieta per calcolosi della colecisti

Se possibile è sempre meglio curarsi nel modo meno invasivo possibile, ed in generale di fronte ad un caso di calcolosi della colecisti sarà necessario modificare la propria dieta. Sarà consigliato infatti consumare una dieta ricca di carni magre, yogurt magro, cereali integrali, frutta e verdura in quantità. Ecco però quali alimenti è meglio evitare:

  • Alimenti grassi
  • Alimenti ricchi di sale e colesterolo
  • Fritti
  • Carni rosse
  • Alcolici
  • Formaggi e prodotti caseari grassi

Quando andare dal medico

C’è bisogno di consultare il medico se ci si trova di fronte a delle sintomatologie analoghe a quelle sopracitate e se il dolore addominale impedisce una corretta postura.

Se c’è febbre, vomito, nausea, ingiallimento della pelle e degli occhi. In questi casi soprattutto se il dolore è acuto e molto forte, è opportuno contattare al più presto il proprio medico o un ospedale per poter sapere come procedere nel percorso di guarigione.

Consigli del farmacista

Una sana dieta mediterranea è stata provata avere degli incredibili benefici sull’incidenza della calcolosi della colecisti. Unire una dieta sana ad una sana attività fisica aiuterà a mantenersi in salute ed evitare dolorose sintomatologie.

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
© 2006 - 2021 Farmacia Santa Rita S.n.c. - Powered by Marketing Informatico