Farmacia 1 è TOP RATED su Feedaty
4.8/5 punteggio medio su oltre 90.000 recensioni

Alimentazione

Articoli 1-48 di 5915

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

Articoli 1-48 di 5915

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

Cosa significa alimentazione sana?

Un’alimentazione sana è alla base di una vita sana. Quando si parla di corretta alimentazione si fa riferimento a tutti quei comportamenti, suggerimenti e regole, che consentono il mantenimento della propria salute e permettono di alimentarsi in modo corretto sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo.

Un’alimentazione sana, infatti, ha la finalità di garantire un apporto adeguato di energia e nutrienti, in grado di prevenire sia possibili carenze che eccessi nutrizionali. Fondamentale, a tal proposito, è quindi l’assunzione di alimenti sani e certificati.

Per chi, invece, è in presenza di patologie o intolleranze, ha la necessità di riequilibrare l’assunzione di alimenti, prediligendo quelli studiati e pensati per il singolo caso, come ad esempio gli alimenti gluten free per chi è affetto da celiachia.

Quando sono consigliati gli alimenti gluten free?

I prodotti senza glutine sono consigliati in presenza di una diagnosi di intolleranza al glutine o in caso di un sospetto quanto meno fondato. La celiachia, nello specifico, non è altro che un’infiammazione dell’intestino tenue provocata dall’assunzione di glutine, che in alcune persone può provocare una reazione avversa e la comparsa di sintomi correlati. 

In questi casi è fortemente consigliato l’uso di alimenti gluten free, in quanto ad oggi sembrerebbe l’unico trattamento veramente efficace contro le complicazioni indotte da questa condizione parafisiologica.

I migliori prodotti per un’alimentazione sana

Un’alimentazione sana è in grado di fornire all’individuo il giusto apporto di nutrienti ed energia per assicurare il corretto funzionamento di tutti i processi fisiologici. Seguendo un valido modello alimentare, unito ad una costante pratica sportiva, si ha la possibilità di salvaguardare le esigenze primarie dell’organismo e di apportare benefici di lunga durata alla salute.

Sfortunatamente non esistono alimenti sani veramente completi, ossia in grado di donare il giusto apporto nutritivo. Ecco perché è fondamentale, per assimilare le giuste quantità di energia e nutrienti, seguire un’alimentazione varia ed equilibrata.

Secondo il Codice Europeo Contro il Cancro, un’alimentazione sana e volta a prevenire problemi di salute dovrebbe prevedere:

  • Un elevato consumo quotidiano di cereali integrali, frutta di stagione e verdure
  • Un ridotto consumo di pane e di prodotti da forno realizzati con farine raffinate
  • La sostituzione di bevande zuccherate con centrifughe di frutta e verdura di stagione, infusi e tisane
  • Un ridotto consumo di salumi insaccati e di carne rossa

Benefici dei prodotti senza glutine

Come già accennato, la dieta senza glutine rappresenta l’unico rimedio valido per chi è affetto da celiachia. È stato dimostrato che l’eliminazione totale del glutine dalla dieta di un paziente intollerante a questo macro-aggregato proteico è in grado di migliorare la sintomatologia lamentata e, quindi, la qualità di vita.

Sebbene l’assunzione di prodotti senza glutine abbia dimostrato un netto miglioramento clinico in tutte le persone affette da celiachia, ancora non ci sono prove a sostegno dei suoi potenziali effetti sulla popolazione sana.

Al momento, tutti coloro che hanno sperimentato l’assunzione di questi alimenti sostengono di aver percepito:

  • Un minor gonfiore addominale, ricorrente in pazienti affetti da sindrome del colon irritabile
  • Una migliore digestione
  • Un ridotto rischio di allergia e di sindromi correlate nei soggetti predisposti.

Si attendono ulteriori studi in grado di chiarire meglio i possibili benefici o rischi di una dieta senza glutine in soggetti non celiaci.

Leggi tutto