Carenza di Magnesio e potassio

A cosa servono il magnesio e il potassio

Insieme all’acqua, magnesio e potassio sono sostanze fondamentali per il mantenimento dell’equilibrio idro-salino dell’organismo, specialmente se si pratica attività sportiva.

Oltre che utile per contrastare i sintomi della sindrome premestruale, il magnesio è un sale minerale che favorisce l’attività del sistema nervoso ed è indispensabile nella contrazione muscolare.

Per quanto riguarda il potassio, controlla l’eccitabilità delle fibre nervose e di quelle muscolari (striate e lisce), la ritmicità cardiaca, la pressione osmotica, l’equilibrio acido-base e la ritenzione idrica. Inoltre, il giusto apporto di potassio ostacola la funzione deleteria dell’eccesso di sodio alimentare e tende a normalizzare la pressione arteriosa. Vediamo cosa comporta la carenza di magnesio e potassio.

Sintomi carenza di magnesio e potassio

La carenza di magnesio e potassio può portare a sintomi come stanchezza cronica, mal di testa, insonnia, stitichezza, debolezza muscolare e crampi muscolari alle gambe.

Un deficit di potassio o magnesio può provocare anche ansia e sintomi depressivi. La carenza di magnesio e potassio in gravidanza e in menopausa può essere causata da un aumento del fabbisogno e manifestarsi con disturbi, quali ansia, insonnia, mal di testa.

Cause della carenza di magnesio e potassio

Si può riscontrare una carenza di magnesio e potassio per:

  • Abbondante sudorazione, come durante la stagione estiva o intensa attività fisica.
  • Convalescenza e disidratazione.
  • Alimentazione incompleta o malnutrizione generale – anche associata a disturbi del comportamento alimentare, come bulimia e anoressia.

Altre cause della carenza di magnesio e potassio sono:

  • Diabete.
  • Aumento del fabbisogno in particolari condizioni fisiologiche come in gravidanza o per le vampate di calore notturne in menopausa.
  • Uso di diuretici, come nella terapia farmacologica per l’alta pressione sanguigna,

La carenza di magnesio e potassio viene anche collegata a:

  • Diarrea e vomito
  • Malassorbimento al livello intestinale

Come assumere magnesio e potassio

Il magnesio è ampiamente diffuso nei vegetali a foglia verde, tra cui bietola, cicoria, spinaci, radicchio, lattuga, rucola. Altri alimenti che hanno ottime concentrazioni di magnesio sono anche i legumi (come fagioli, ceci, lenticchie e fave), la frutta secca (come noci, mandorle, nocciole, pinoli, pistacchi) e i cereali integrali, specialmente quelli che mantengono il germe del cereale (come frumento, segale, avena, orzo, riso).

In caso di carenza di magnesio e potassio si possono assumere integratori come Polase per ripristinare rapidamente nell’organismo i livelli adeguati di questi sali minerali.

36 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

36 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
© 2006 - 2021 Farmacia Santa Rita S.n.c. - Powered by Marketing Informatico