Farmacia 1 è TOP RATED su Feedaty
4.8/5 punteggio medio su oltre 90.000 recensioni

Intimità

Articoli 1-48 di 2754

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

Articoli 1-48 di 2754

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente

A cosa servono i prodotti per l’igiene intima?

L’igiene intima è una pratica molto salutare che andrebbe integrata quotidianamente sin dall’infanzia. Con ciò non si fa riferimento soltanto alle modalità di lavaggio e pulizia, ma a tutte quelle pratiche e tutti quei comportamenti importanti per prevenire disturbi di vario genere.

Per fare ciò è importante utilizzare prodotti per l’igiene intima testati e consigliati per una corretta pulizia e salute delle parti intime.

Quando assumere prodotti per migliorare l’igiene intima e il cattivo odore

Quando si avvertono pruriti e fastidi intimi è importante intervenire ricorrendo ad una corretta igiene intima. Le zone femminili sono estremamente delicate e soggette a infezioni ed irritazioni, ed è per questo che se trascurate possono causare seri malesseri e problemi.

Scegliere i giusti prodotti per l’igiene intima della donna può fare la differenza. Anche se sul mercato ci sono molteplici detergenti è importante fare attenzione e scegliere il prodotto per l’igiene intima e il cattivo odore in grado di soddisfare le proprie esigenze. Bisogna ricordare che nella vagina ci sono dei batteri buoni in grado di proteggere l’ambiente da possibili attacchi esterni

Questo equilibrio è fondamentale per assicurare il benessere intimo e per questo bisogna scegliere il detergente intimo con il pH adeguato.

A tal proposito ogni età ha il prodotto per l’igiene intima della donna specifico:

  • Infanzia (fino ai 7 anni): pH neutro da 4.5 a 7.0
  • Pubertà: pH 5.5 debolmente acido
  • Età fertile: pH che oscilla tra 3.5 e 4.5
  • Menopausa: pH superiore a 5, vicino alla neutralità

I migliori prodotti per l’igiene intima

Tra i migliori prodotti per l’igiene intima e il cattivo odore ci sono:

Consigli sull’igiene intima della donna

Mantenere una corretta igiene intima non è semplice, soprattutto quando si è fuori casa e non si ha la possibilità di ricorrere ad acqua e detergenti intimi. Nonostante ciò, è importante trovare il modo di mettere in pratica alcune regole importanti per una corretta igiene intima.

  • Detersione: attraverso l’uso di prodotti per l’igiene intima studiati e testati bisogna interessarsi soltanto della esterna, ovvero della vulva
  • Massimo due lavaggi al giorno: meglio non eccedere con i prodotti per l’igiene intima della donna, come il detergente, in quanto ciò potrebbe seccare o irritare la pelle
  • Asciugare bene: per evitare di creare un ambiente in grado di proliferare batteri
  • No a lavande vaginali: in quanto vanno a sconvolgere l’equilibrio della flora batterica
  • Biancheria: utilizzare quotidianamente slip puliti e di cotone.
Leggi tutto