Braccia che si addormentano nel sonno: cosa vuol dire?

Braccia che si addormentano nel sonno: cosa vuol dire?

Formicolio durante la notte? Ecco cause e rimedi per le braccia che si addormentano

Ultimamente ti capita di avvertire la fastidiosa sensazione di braccia e mani che si addormentano durante il sonno e sei preoccupato?

Keep calm: svegliarsi nel pieno della notte a causa di un formicolio alle mani che si estende lungo le braccia, non è affatto raro e, nella maggior parte dei casi non è il sintomo di qualcosa di grave.

Ma quali sono le principali cause delle braccia che si addormentano nel sonno e come evitare che accada?

Braccia addormentate di notte: le possibili cause

A chi non è mai capitato di svegliarsi con le braccia addormentate?

Anche se la maggior parte delle persone non ci fa caso, se gli episodi si ripetono, è normale porsi delle domande.

Prima di allarmarsi, però, bisogna valutare con attenzione la frequenza e, in caso lo si ritenga necessario, rivolgersi al proprio medico.

D’altronde, i fattori che causano il formicolio (quella odiosa sensazione di aghi), sono numerosi e diversi fra loro, alcuni lievi e molto comuni, altri invece riguardano patologie più serie.

Vediamo insieme i principali:

- Permanenza nella stessa posizione.

- Carenza di vitamina B12.

- Lesioni al collo che si estendono fino a braccia e dita delle mani.

- Forti urti.

- Sindrome del tunnel carpale.

- Infiammazione del nervo ulnare.

- Patologie cerebrali.

Nella quasi totalità dei casi, è la posizione ad essere il fattore scatenante: se, ad esempio, ami dormire sul fianco sinistro e resti fermo così per molte ore, facendo pressione col corpo sul braccio, è normale ad un certo punto, provare la sensazione di formicolio al braccio sinistro.

Altre cause abbastanza comuni, sono: la sindrome del tunnel carpale e l’infiammazione del nervo ulnare.

Sindrome del tunnel carpale o infiammazione del nervo ulnare: ecco come distinguerle

Quando si tratta di tunnel carpale ad addormentarsi sono il pollice, l’indice e il medio, perché questo nervo, che va dall’avambraccio e termina al polso, regola il movimento delle dita.

Quindi, se durante la notte si dorme in una posizione che determina il suo schiacciamento, al mattino ci si potrebbe svegliare con le dita intorpidite.

Stessa cosa succede con il nervo ulnare, ma in questo caso le dita che si addormenteranno saranno l’anulare e il mignolo.

Questi due disturbi sono particolarmente frequenti tra gli sportivi, soprattutto tra chi usa molto le braccia, come i tennisti, oppure tra i lavoratori che usano le mani e le braccia (ad esempio chi scrive al computer).

Cosa fare per le braccia che si addormentano?

Per le braccia che si addormentano esistono alcuni rimedi e trattamenti, i quali possono aiutare sia a curare che a prevenire anche il formicolio alle mani.

Ecco i più efficaci:

1. Esercizi: per rinforzare i muscoli della mano è possibile svolgere alcuni esercizi con l’aiuto di una pallina morbida. Basta tenerla tra le mani e stringerla leggermente facendo apri e chiudi.

2. Integratori: possono essere dei validi alleati per sostenere la muscolatura della mano e del braccio. Particolarmente utile, in questo caso, il potassio, un sale minerale che si occupa della corretta funzione muscolare, che puoi assumere con un integratore di magnesio e potassio come le bustine di magnesio e potassio Sustenium.

Se invece il problema è una carenza di vitamina B12, per prevenire l’intorpidimento delle braccia, è consigliabile assumere un integratore specifico come i flaconcini Be-total Advance B12

3. Trattamento in crema: quando l’addormentamento degli arti è dovuto a delle patologie del braccio si può provare un trattamento in crema che aiuta ad alleviare il dolore dovuto alle infiammazioni dei nervi del braccio. Prova un massaggio con una crema come Voltaren Emulgel, specifica per trattare i dolori muscolari e articolari.

Contatta i nostri farmacisti se hai ulteriori domande sulle braccia che si addormentano e consulta lo shop online per acquistare i prodotti specifici per questo disturbo.

 



© 2006 - 2021 Farmacia Santa Rita S.n.c. - Powered by Marketing Informatico