Come sconfiggere le macchie solari sulla pelle dopo l'estate

Come sconfiggere le macchie solari sulla pelle dopo l'estate

Macchie solari sulla pelle: cosa sono e perché si manifestano

Siete tornati dalle vacanze e, nonostante la protezione adeguata sulla pelle, vi siete ritrovati delle macchie sul corpo? Tranquilli, niente panico. Si tratta di macchie solari sulla pelle, ovvero degli accumuli di melanina che si manifestano dopo una prolungata esposizione al sole. Infatti, nel periodo che segue le vacanze estive potrebbero insorgere sulla pelle del viso o del corpo delle antiestetiche macchioline di colore marrone o grigiastro. Ma a tutto c’è un rimedio: scopriamo insieme come procedere per eliminarle.

Non tutte le macchie sono uguali

Per trattare le macchie solari della pelle, è sempre bene procedere su consiglio di un esperto in dermatologia evitando i rimedi fai da te. Questo per evitare di aggravare la situazione considerando che si possono individuare due tipologie di macchie solari:

Le lentigo solari o senili: sono delle piccole macchie scure dalla forma tondeggiante che generalmente si presentano dopo i 40 anni. Riguardano principalmente le zone di viso, mani e decolleté ma si possono presentare anche nelle zone che nel corso degli anni hanno subito una maggiore esposizione solare. La presenza di queste macchie solari sulla pelle è infatti sintomo del foto-invecchiamento cutaneo dato proprio dagli effetti dei raggi solari sulla nostra pelle.

Il melasma (anche detto cloasma): fronte, labbro superiore e zigomi sono le zone maggiormente interessate dal melasma, una tipologia di macchia solare di colore marrone che si presenta con una forma irregolare. Solitamente si manifesta nelle donne tra i 30 e i 40 anni ma potrebbe comparire anche in seguito all’assunzione della pillola anticoncezionale o a una gravidanza.

È possibile eliminare le macchie solari sulla pelle?

La risposta è sì. Esistono infatti vari trattamenti per ostacolare le macchie solari della pelle, che si possono valutare e scegliere a seconda delle proprie esigenze. Ecco i principali:

Rimedi naturali

Anche in natura si possono trovare delle sostanze in grado di schiarire le macchie solari. In particolare, i frutti con un’alta concentrazione di acido citrico come il limone tendono a schiarire le macchie solari sulla pelle se applicati con costanza. Ad esempio si può preparare una lozione con un cucchiaio di succo di limone fresco e un cucchiaio di acqua e applicarla sulle zone interessate lasciandola agire per circa 15 minuti prima di risciacquarla.

Trattamenti dermo-estetici

I più efficaci contro le macchie solari sono i peeling chimici a base di acido glicolico, la dermoabrasione, la laserterapia e la luce pulsata. Sono dei trattamenti con un alto potere esfoliante che puntano ad accelerare il rinnovo cellulare della pelle inducendola a desquamarsi.

Creme schiarenti

Queste creme hanno un’azione depigmentante sulla pelle. Si tratta di prodotti specifici formulati con ingredienti che regolano la produzione di melanina, uniformano il colorito e stimolano la pelle a rigenerarsi riparando i danni del sole. Un esempio di questa tipologia di prodotto è il siero schiarente di Eucerin che utilizzata insieme agli altri prodotti schiarenti della stessa linea aiuta ad eliminare le macchie solari sulla pelle.

Nonostante sia possibile quindi eliminare le macchie solari dalla pelle, prevenirne la comparsa è il primo modo per combatterle. È fondamentale infatti proteggere la pelle con una protezione adeguata durante l’esposizione solare per evitare l’insorgere di patologie dermatologiche e inestetismi. Per qualsiasi informazione al riguardo o per scegliere i prodotti più adatti alle vostre esigenze non esitate a contattarci.



© 2006 - 2021 Farmacia Santa Rita S.n.c. - Powered by Marketing Informatico