Come seccare i brufoli e non lasciare cicatrici

Come seccare i brufoli e non lasciare cicatrici

Come seccare i brufoli e non lasciare cicatrici

Pelle impura? Ecco tutti i consigli utili per seccare i brufoli senza lasciare segni

A chi non è mai capitato di svegliarsi un mattino e, guardandosi allo specchio, trovare un brufolo enorme sul naso o sulla fronte?

Si tratta di una delle manifestazioni più comuni della pelle e rappresentano, probabilmente, il problema più sentito dal punto di vista estetico e psicologico, soprattutto, specialmente quando compaiono in giorni particolari, come quando si deve partecipare ad un evento importante.

Attenzione poi, perché la fretta non aiuta: infatti, quando si tenta di coprirli con il trucco oppure di spremerli, aumentano il loro volume e rischiando anche di procurare delle cicatrici molto fastidiose.

Vediamo allora come seccare i brufoli in poco tempo senza lasciare alcun segno! 

Cosa sono i brufoli e come si formano?

Quando si parla di brufoli, chiamati anche foruncoli, si fa riferimento a un processo infiammatorio che coinvolge follicolo pilifero e ghiandola sebacea. 

Questi piccoli canali sono essenziali perché il sebo emesso dalla pelle idrata la cute e mantiene attiva la barriera protettiva ma, quando questa produzione di “grasso” diventa eccessiva, si formano i brufoli.

Inoltre, quando il canale follicolare si ostruisce, questa condizione facilita la moltiplicazione dei batteri naturalmente presenti sulla pelle, provocando infiammazione e dando vita a quel piccolo rilievo solido, chiamato brufolo.

I follicoli piliferi possono presentarsi in tutte le parti del corpo, anche in quelle dove il pelo non è presente; ci sono però alcune aree, nella quale la concentrazione di ghiandole sebacee è maggiore, come ad esempio volto, collo, schiena e torace.

Ma una volta che sono comparsi, come seccare i brufoli ed eliminare questi fastidiosi inestetismi della pelle?

Come seccare i brufoli velocemente: 4 rimedi davvero efficaci

La tentazione di spremere un brufolo, con l’obiettivo di farlo sparire è fortissima ma, la cosa migliore da fare è resistere. 

Infatti, spremendo con forza un brufolo si rischia di peggiorare ancora di più la situazione e aumentare l’infiammazione, correndo anche il rischio di lasciare una cicatrice sulla pelle.

Cosa fare allora? In genere un brufolo isolato tende a scomparire in pochi giorni, senza particolari interventi ma, se hai necessità di seccare un brufolo in poco tempo, ci sono alcuni consigli molto utili che puoi seguire:

- Applica il ghiaccio: il ghiaccio è l’antinfiammatorio naturale per eccellenza ed è utilizzato per ridurre le infiammazioni e i gonfiori; può risultare anche molto efficace per i rigonfiamenti provocati dai brufoli.

- Usa il Tea tree oil: l’olio di Tea tree ha tantissime proprietà antisettiche e antibatteriche. Può essere utilizzato per combattere acne, infezioni della pelle o dermatiti. Frizionare il viso con un batuffolo di cotone imbevuto di qualche goccia di Tea Tree oil può quindi ridurre il brufolo.

- Purifica il viso: anche se lavare il viso è uno dei migliori rimedi per la pelle acneica; l’igiene quotidiana con un sapone adatto, come il detergente solido Saugella, favorisce l'essiccazione dei brufoli e la previene la loro formazione.

- Utilizza l’ Aloe vera: anche questo rimedio naturale possiede delle forti attività antibatteriche, che possono aiutare a seccare i brufoli e a ridurre le dimensioni. Applicare il gel Aloe Vera Esi direttamente sul brufolo può risolvere il problema.

 

Ma, se la situazione è peggiore del previsto, cosa mettere sui brufoli infiammati

In questo caso il consiglio migliore è quello di rivolgersi ad un medico specialista, ovvero un dermatologo, che potrà consigliare dei trattamenti topici specifici, come ad esempio l’applicazione del gel Duo Effeclar.

Ecco i prodotti migliori per trattare i brufoli! 

Abbiamo appena visto alcuni consigli utili su come seccare i brufoli e quali tipi di rimedi si possono utilizzare. 

In particolare, il Tea tree Oil è un rimedio non solo utile per seccare un brufolo, ma che può agire anche sull’acne infiammata, grazie alle sue forti proprietà antinfiammatorie e antibatteriche.

Ricorda, questa sostanza naturale è molto potente, quindi, prima dell’utilizzo, ti consigliamo di diluire qualche goccia in olio di mandorla dolce.

Un altro prodotto molto utilizzato è il Filmogel Brufoli Urgo, da applicare direttamente nella zona colpita, che purifica la pelle dai batteri e accelera la scomparsa del brufolo.

Ora che sai come seccare i brufoli e quali sono i rimedi più efficaci, per acquistare questi e altri prodotti, consulta lo shop online di Farmacia Uno e approfitta delle numerose offerte che trovi sul sito.



Ministero della Salute - Clicca qui per verificare se questo sito web è legale
Codice univoco assegnato dal Ministero della Salute: 13127
Data inizio attività: 29-06-2016
Documento di autorizzazione: scarica il documento