Farmacia 1 è TOP RATED su Feedaty
4.8/5 punteggio medio su oltre 70.000 recensioni

Integratori Per la fame nervosa

5 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

5 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

A cosa servono gli integratori per la fame nervosa

Gli integratori per la fame nervosa servono a contrastare un comportamento alimentare chiamato dagli esperti “Emotional Eating”, che può essere definita come la tendenza ad utilizzare il cibo come strategia per fronteggiare eventi stressanti, o come un comportamento alimentare in risposta a degli stimoli emotivi negativi, che porta all’aumento dell’assunzione di cibo.

La fame nervosa, a sua volta provoca un peggioramento dell’umore che contribuisce nuovamente a stimolare la fame nervosa, quindi si innesca un circolo vizioso che porta a mantenere cattive abitudini alimentari: gli integratori contro la fame nervosa, infatti, agiscono sullo stimolo della fame, riducendolo, ma anche sulle cause scatenanti.

Nello specifico assolvono a determinate funzioni:

  • Riducono il senso di fame.
  • Esercitano un effetto rilassante.
  • Riducono lo stress.
  • Sostengono il metabolismo dei carboidrati.
  • Favoriscono il metabolismo dell’organismo.
  • Aumentano la serotonina.(ormone del benessere).

Quando assumere gli integratori per la fame nervosa

L’assunzione di integratori per la fame nervosa è opportuna nei casi in cui si soffra di questo disturbo, che può essere provocato in particolare da:

  • Periodi di stress eccessivo (esami, lavoro, malattie, preoccupazioni varie).
  • Problemi affettivi, familiari e così via.
  • Cambiamenti repentini nelle abitudini/stili di vita.
  • Depressione e rabbia.

Migliori integratori per la fame nervosa

I migliori integratori per la fame nervosa sono formulati con un pool di estratti vegetali come ad esempio:

  • Glucomannano. È un polisaccaride idrosolubile che induce una sensazione di sazietà: una volta nello stomaco assorbe infatti acqua e forma una gelatina che fa sentire “pieni”. Inoltre, riduce l’assorbimento dei grassi, in particolare del colesterolo, e migliora il metabolismo dell’organismo.
  • Gymnema. È una pianta molto usata per le sue molteplici proprietà e in sinergia con altri estratti può essere una valida alleata per combattere la fame nervosa. L’estratto di gymnema, infatti, sostiene il metabolismo dei carboidrati (ovvero gli zuccheri), una virtù utile per limitare i picchi glicemici, che sono i responsabili degli attacchi di fame.
  • Garcinia cambogia. Il suo estratto, oltre a smorzare la fame, sostiene il metabolismo.
  • Gomma guar e carrubo. Aiutano a combattere la fame nervosa e possono limitare l’assorbimento di nutrienti (di conseguenza fanno “assorbire” meno grassi e calorie).
  • Zafferano. Modula la serotonina, attenua la fame nervosa legata all’ansia, alla noia e alla frustrazione.
  • Rhodiola. Aumenta i livelli di serotonina contrastando gli attacchi di fame compulsiva, grazie ad un pool di polifenoli e flavonoidi.

Integratori contro la fame nervosa

Tra gli integratori per calmare la fame nervosa annoveriamo quelli che favoriscono il rilassamento, tengono sotto controllo l’ansia e lo stress e favoriscono il ritmo sonno veglia, come quelli a base di melatonina, camomilla, valeriana, teanina ed altri estratti naturali, come tiglio, passiflora, luppolo e fiori di Bach.

Leggi tutto
© 2006 - 2021 Farmacia Santa Rita S.n.c. - Powered by Marketing Informatico