Farmacia 1 è TOP RATED su Feedaty
4.8/5 punteggio medio su oltre 70.000 recensioni

Integratori Energetici

3 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

3 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

Cosa sono gli integratori energetici?

La stanchezza corrisponde ad un calo di energie che può manifestarsi in modo sporadico o perdurare nel tempo, ed essere conseguenza di numerosi fattori (sforzi fisici/psichici, condizioni ambientali, patologie ecc).

In alcuni casi è consigliabile l’assunzione di integratori energetici, che sono dei prodotti specificatamente formulati per agire sul metabolismo energeticoaumentare le energie a disposizione, e agire sia sul fronte fisico che psicologico.

Perché assumere integratori energetici?

In alcune situazioni e periodi della propria vita si rivela utile assumere degli integratori per l’energia, come ad esempio apportano numerosi benefici:

  • Ottimizzano l’apporto di energia e nutrienti in stati carenziali.
  • Riducono il rischio di malattie.
  • Contrastano la stanchezza fisica/mentale.
  • Migliorano l’umore.
  • Riducono la sensazione di fatica e i crampi muscolari.
  • Alleviano lo stress.
  • Forniscono le energie.
  • Migliorano lo stato di salute e di benessere generale.

Migliori integratori energetici

migliori integratori energetici sono quelli formulati con:

  • Vitamine. Forniscono al corpo le sostanze di cui ha un maggior bisogno, contrastando la sensazione di stanchezza. La vitamina C contribuisce al normale metabolismo energetico e favorisce l’assimilazione del ferro; la vitamina E è ricca di antiossidanti, mentre le vitamine del gruppo B svolgono l’importante compito di trasformare il cibo in energia.
  • Sostanze toniche e stimolantiCaffeinaramerosa caninaguaranà ginseng, ma sono estratti vegetali ideali e più utilizzati per combattere la stanchezza fisica/ mentale e fornire le energie. Il Ginkgo biloba, ad esempio è un tonico perfetto per la stanchezza psicologica, ma sono ottimi anche la pappa reale e il polline, derivanti dalle api che forniscono vitamine del gruppo B e sono, quindi, estremamente ricostituenti.
  • Sali mineraliMagnesio potassio sono componenti indispensabili per il metabolismo energetico, che riducono la sensazione di stanchezza; contribuiscono a regolare la produzione di energia e al metabolismo dei nutrienti. Il selenio protegge le cellule dallo stress ossidativo.
  • Ferro. Partecipa alla produzione della carnitina da parte del fegato, che trasporta gli acidi grassi nella catena mitocondriale, dove vengono poi convertiti in energia.
  • Arginina. È fondamentale nella sintesi di importanti sostanze dell’organismo, tra cui il glucosio, la creatina e altri amminoacidi utili al sostentamento energetico delle cellule e quindi di tutto il corpo.
  • Carnitina. Svolge un ruolo antiossidante per le cellule con un metabolismo molto veloce, come quelle cardiache e muscolari.

Integratori energetici per la stanchezza

Gli integratori energetici per la stanchezza sono formulati per agire sia sull’aspetto fisico che psicologico, strettamente collegati. In particolare, i prodotti a base di magnesio agiscono sulla muscolatura, alleviando i crampi, mentre il potassio agisce di più sull’umore, riducendo anche lo stress.

Gli integratori energetici, che meglio contrastano l’affaticamento, contengono sostanze toniche e stimolanti come la caffeina, un nervino che agisce attivamente sul metabolismo, svolgendo un’azione stimolante sulle cellule nervose e che riduce notevolmente il senso di fatica.

Tra gli integratori energetici naturali poi, sono ottimi anche quelli a base di papaya e aloe, che svolgono un’azione antiossidante, depurativa e immunostimolante, e combattono la stanchezza soprattutto se formulati con magnesio, potassio e taurina, che rafforza la capacità muscolare e svolge un’azione rivitalizzante ed energetica.

Leggi tutto
© 2006 - 2021 Farmacia Santa Rita S.n.c. - Powered by Marketing Informatico