Farmacia 1 è TOP RATED su Feedaty
4.8/5 punteggio medio su oltre 80.000 recensioni

Integratori Per emorroidi

3 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

3 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

A cosa servono gli integratori per emorroidi

Le emorroidi sono vene dilatate localizzate nella zona del retto e dell’ano che, quando si infiammano, con l’emissione delle feci, provocano dolore, prurito e perdita di sangue.

Per alleviare i fastidi e prevenire l’infiammazione è possibile assumere degli integratori per emorroidi che, a seconda della loro formulazioni sono utili a:

  • Ridurre il dolore
  • Lubrificare il canale anale e facilitano la defecazione
  • Prevenire la stitichezza
  • Migliorare la funzionalità della cistifellea che interferisce indirettamente con le emorroidi
  • Migliorare la salute generale del tratto gastrointestinale
  • Rendere più efficaci i processi di cicatrizzazione
  • Favorire lo stato di salute dei tessuti e il ritorno venoso.

Quando assumere integratori per emorroidi

Chi soffre di stitichezza, la quale comporta maggiori sforzi per espellere le feci, può andare incontro alla formazioni delle emorroidi, a causa del conseguente aumento della pressione delle vene del retto e dell’ano.

In questi casi, oltre a migliorare la propria alimentazione è consigliabile assumere degli integratori naturali per emorroidi, che aiutano a combattere la stitichezza, migliorare la salute del tratto intestinale in generale e quella dei tessuti, favorendo la cicatrizzazione.

Prima di assumere gli integratori per emorroidi in gravidanza è consigliabile consultare il medico, ma in generale sono indicati quelli che favoriscono la motilità intestinale e ammorbidiscono le feci.

Migliori integratori per emorroidi

In commercio esistono diversi prodotti formulati per svolgere una funzione vaso protettiva, anti edematosa, antinfiammatoria e antivaricosa, che quindi sono utili in caso di emorroidi.

Altre formulazioni poi, sono mirate a prevenire la stitichezza, e ne sono un esempio gli integratori di fibre per emorroidi, che facilitano la funzionalità intestinale.

Tra gli sostanze più utili troviamo:

  • Flavonoidi: sono dotati di proprietà antinfiammatorie e necessari nella sintesi del collagene; inoltre favoriscono lo stato di salute dei tessuti. In particolare la diosmina, un flavonoide naturale, svolge un’azione anti edematosa, antinfiammatoria ed antivaricosa. Tra gli integratori per emorroidi sanguinanti (quindi esterne) sono sicuramente i più efficaci.
  • Vitamina E: è un efficace antiossidante, che rende più rapidi i processi di cicatrizzazione.
  • Olio di semi e l’olio d’oliva: lubrificano il canale anale e facilitano la defecazione.
  • Magnesio: previene la stitichezza e migliora la funzionalità della cistifellea, che interferisce indirettamente con le emorroidi.
  • Probiotici: favoriscono la salute del tratto gastrointestinale.

Tra i migliori integratori per emorroidi ci sono, ad esempio, quelli base di rusco, ippocastano, diosmina e bioflavonoidi da agrumi, che favoriscono la funzionalità della circolazione venosa e del plesso emorroidario, e contribuiscono anche alla fisiologica funzionalità del microcircolo.

Per potenziare gli effetti di esperidina e diosmina, tali sostanze possono essere affiancate da escina ed estratti di ippocastano, vite rossa, meliloto e mirtilli.

Integratori per emorroidi sanguinanti

Quando le emorroidi fuoriescono e si rompono provocano perdite di sangue.

Gli integratori per emorroidi esterne più utili sono quelli che favoriscono la cicatrizzazione e riducono il dolore, ovvero quelli a base di flavonoidi, che proteggono le pareti venose e riducono il sanguinamento.

Leggi tutto
© 2006 - 2021 Farmacia Santa Rita S.n.c. - Powered by Marketing Informatico