Maschera per capelli fai da te: come scegliere quella giusta

Maschera per capelli fai da te: come scegliere quella giusta

Capelli rovinati? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla maschera per capelli fai da te

Quando passi la mano tra i capelli li senti secchi e sfibrati? Nessun problema, una maschera per capelli fai da te può essere la soluzione per aiutare la tua chioma a tornare in salute.

Infatti i capelli sono continuamente stressati da lavaggi, phon, piastre e agenti esterni come l’inquinamento o l’esposizione al sole. Se è vero quindi che per fattori genetici alcuni di noi hanno capelli sanissimi pur non curandoli molto, altri avranno bisogno di ricorrere a dei prodotti specifici per rivitalizzarli.

Non devono essere necessariamente dei trattamenti comprati, ma soprattutto per quanto riguarda le maschere, molti ingredienti che abbiamo in casa possono essere utilizzati per crearne alcune molto efficaci. In base al proprio tipo di capello quindi si possono scegliere degli oli o dei cibi che se lasciati in posa anche solo una mezzoretta cambieranno completamente l’aspetto dei tuoi capelli.

3 ricette per creare una maschera per capelli fai da te

Preparare un trattamento per capelli fai da te è un gesto economico e che richiede poco tempo. Vediamo allora 3 semplici ricette pensate in base al tipo di capello:

  • Capelli secchi: i capelli secchi hanno bisogno di molta idratazione ed è per questo che gli ingredienti da mettere nella maschera fai da te per capelli secchi saranno tutti molto nutrienti. La ricetta base prevede 3 cucchiai di olio di oliva e 2 di miele ma puoi aggiungere anche dello yogurt che aiuterà a ristrutturare il capello.
  • Capelli grassi: anche per i capelli grassi può essere utile applicare delle maschere. In questo caso non solo sulle lunghezze ma soprattutto sul cuoio capelluto per regolare la produzione di sebo. Ingredienti come il bicarbonato e il succo di limone hanno proprio un’azione purificante che normalizza la quantità di sebo prodotta. Crea quindi una pasta fluida con succo di limone e bicarbonato e applicala dall’attaccatura dei capelli fino alle punte.
  • Capelli fragili: grazie all’alto contenuto di proteine l’uovo e lo yogurt sono gli ingredienti più indicati per trattare i capelli fragili. Mescola quindi un uovo e qualche cucchiaio di yogurt e se vuoi aggiungere un po’ di idratazione metti anche del miele.

…E le maschere per i capelli in commercio?

Se hai poco tempo da dedicare ai tuoi capelli ma vuoi comunque avere degli ottimi risultati, in commercio esistono dei prodotti molto validi con formule che si adattano a ogni tipo di capello. Ne sono degli esempi:

- La maschera per capelli Phytoelixir perfetta per i capelli molto secchi e crespi.

- La maschera ristrutturante Vichy che rinforza i capelli fragili.

- Oppure la maschera volumizzante Phytovolume sempre di Phyto che con la sua formula in gel non appesantisce il capello ed è adatta anche per chi ha una cute più grassa.

Contattaci per saperne di più su come creare una maschera per capelli fai da te o conoscere i prodotti più adatti al tuo tipo di capello.



© 2006 - 2021 Farmacia Santa Rita S.n.c. - Powered by Marketing Informatico